ENGLISH     ITALIANO
Il Vecchio Frantoio - Ristorante, Pizzeria, Rosticceria
   Il Vecchio Frantoio
     Ristorante, Pizzeria, Rosticceria
Via Concerie, 108
74014 Laterza (TA)

Il Vecchio Frantoio A.D. 1568
tel.:  099 829 74 49
cell.: 333 686 80 07
cell.: 338 389 99 00

e-mail: scrivici


RISERVA IL TUO RICEVIMENTO
PRENOTA »     


VIRTUAL TOUR
Fai un tour del
"Il Vecchio Frantoio"



VIRTUAL TOUR »     

HOME RISTORANTE MEN┘ NEWS GALLERY CONTATTI
Cartellate
Sono dolci conosciuti come carteddate (forma dialettale) e sono tipici di tutta la Puglia nel periodo natalizio. Ogni famiglia conserva la propria ricetta. Spesso il miele viene sostituito con il vino cotto e possono variare le decorazioni

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
500 g di farina 00
1 uovo
vino bianco secco
50 g di zucchero
un cucchiaio di miele
sale
2 cucchiai di olio d'oliva
olio d'oliva per la frittura
300 g di miele
200 g di zucchero
200 g di mandorle tritate


PROCEDIMENTO:
Versare la farina sulla spianatoia, allargare per formare la fontana e disporvi l'uovo leggermente battuto, l'olio, un bicchiere di vino, un pizzico di sale. Lavorare con le dita per portare progressivamente la farina al centro, unire eventualmente altro vino e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo abbastanza morbido ma non appiccicoso.
Lasciare riposare per 30 minuti, quindi tirate con il matterello (o con la macchinetta per la pasta) per ottenere una sfoglia molto sottile.
Con la rotella dentata tagliare delle lunghe fettuccine larghe 4 cm e lunghe 15. Piegare ogni 3cm i due lembi di pasta aperti. Arrotolare su se stessa la strisciolina di pasta, a spirale. Si otterranno delle roselline. Saldare in pi¨ punti in modo che la Rosellina non si disfi durante la cottura. Disporle man mano su un vassoio.
Scaldare l'olio extra vergine d'oliva in una padella larga. Cuocere le carteddate poche alla volta, fino a doratura, quindi sgocciolarle e accomodarle su carta assorbente.

In una casseruola scaldare il miele e lo zucchero mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Unire le mandorle e lasciare cuocere a fiamma bassa fino a quando il miele farÓ il "filo". Versare lo sciroppo di miele sulle carteddate. Lasciare freddare.


:. ELENCO RICETTE .:
Home Ristorante Men¨ Ricette News Gallery Contatti Prenota credits